Eczema: Ecco 10 rimedi naturali per risolvere i problemi della pelle

eczema

L’eczema è una reazione infiammatoria della pelle, con particolare riferimento al derma (dermatite), che provoca prurito e arrossamento, con la possibile formazione di crosticine e bollicine.

Tra i fattori che possono causare l’eczema il più diffuso è rappresentato dalle allergie da contatto con sostanze indesiderate, come quelle che potrebbero essere contenute nei detersivi, nei cosmetici o in alcuni abiti. Si parla anche di eczema atopico o dermatite atopica, causato da reazioni allergiche o da altri fattori, come particolari condizioni climatiche o infezioni batteriche. Ecco alcuni rimedi naturali utili per l’eczema.

1) Aloe Vera

L’aloe vera è uno dei rimedi naturali più popolari e utilizzati in caso di eczema. Si tratta di acquistare preferibilmente del gel d’aloe vera biologico in erboristeria, che sia il più possibile puro e che non contenga profumazioni aggiunte o altri ingredienti che possano contribuire ad irritare la pelle. Il gel d’aloe vera ha proprietà lenitive e calmanti. In generale è adatto al trattamento delle pelli sensibili e arrossate.

Vedi anche: Gel Aloe Vera: in crema o in succo

2) Sali di Epsom

I sali di Epsom, conosciuti anche come sali inglesi, sono un rimedio naturale a base di solfato di magnesio. Hanno proprietà emollienti e sono utili in caso di eczema e pelle irritata. In questo caso vengono utilizzati soprattutto disciolti in acqua per un bagno lenitivo e rilassante. Provate a versare un bicchiere di sali di Epsom nella vasca da bagno per godere dei loro effetti benefici.

Vedi anche: Sali di Epsom

3) Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un rimedio naturale dai mille utilizzi. Per quanto riguarda l’eczema il consiglio è di utilizzarlo per un bagno lenitivo per la pelle. Ad esempio si può aggiungere una tazza di bicarbonato all’acqua della vasca e rimanere immersi per 20 minuti. Altrimenti si può immergere un panno in acqua e bicarbonato da applicare sulla pelle come un impacco.

Leggi anche: Le incredibili proprietà del bicarbonato di sodio

4) Aceto di mele

L’aceto di mele presenta proprietà antibatteriche e antifungine che possono aiutare a ridurre i segni lasciati sulla pelle dall’eczema. Il consiglio è di applicare di tanto in tanto dell’aceto di mele mescolato con acqua in parti uguali come rimedio utile per ridurre il prurito e la secchezza della pelle. L’aceto di mele, assunto come alimento, può contribuire ridurre l’infiammazione della pelle.

5) Olio extravergine d’oliva

L’olio extravergine d’oliva ha potenti effetti antinfiammatori, può contribuire ad ammorbidire la pelle e a ridurre il rossore. Si può applicare l’olio extravergine d’oliva in piccole quantità direttamente sulla pelle, magari massaggiando delicatamente senza grattare e aiutandosi con un batuffolo di cotone o con un panno morbido. L’olio extravergine può sostituire l’olio di cocco se quest’ultimo non è disponibile.

6) Camomilla

La camomilla è nota per le sue proprietà calmanti e lenitive. La potrete utilizzare semplicemente come tisana per agire dall’interno e ridurre lo stress che potrebbe essere tra le motivazioni della comparsa dell’eczema. Potete preparare un normale infuso di camomilla, lasciarlo raffreddare o almeno intiepidire, e applicarlo sulla pelle con un panno umido come impacco. Altro rimedio utile è rappresentato dall’oleolito di camomilla.

oleolito_camomillaPer preparare l’oleolito di camomilla vi serviranno 500 millilitri di olio extravergine d’oliva e 100 grammi di capolini di camomilla secchi. Versate i capolini di camomilla in un barattolo di vetro abbastanza capiente e riempitelo con l’olio. Lasciate riposare per 20 giorni a temperatura ambiente e agitate il barattolo una volta al giorno. A questo punto potrete filtrare l’oleolito con un colino e trasferirlo in una bottiglia di vetro scuro. L’oleolito di camomilla è adatto per nutrire la pelle, anche la più delicata.

7) Burro di karitè

Il burro di karitè è un vero e proprio toccasana per la pelle arrossata e in caso di eczema. Aiuta a lenire rossore e prurito e a rendere la pelle più elastica. Potete acquistare facilmente del burro di karitè puro, da utilizzare come se fosse un unguento, in erboristeria o da internet. Basta prelevarne un pochino dalla confezione con la punta del cucchiaino e scioglierlo tra i palmi delle mani per applicarlo più facilmente dove serve.

Vedi anche: Burro di karitè: dove trovarlo 

8) Olio di cocco biologico

Potete trovare l’olio di cocco biologico in erboristeria o su internet. Questo rimedio naturale è considerato molto efficace in caso di eczema. Il consiglio è di scegliere olio di cocco biologico spremuto a freddo, in modo che il prodotto possa mantenere le sostanze, i minerali e gli enzimi utili per la pelle. Potete applicare l’olio di cocco sulla pelle come se si trattasse di una lozione o di una crema.

9) Aglio

L’impiego di aglio può essere utile in caso di eczema. In questo caso viene indicata l’applicazione di un estratto (o quintessenza) liquido di aglio. Potete richiedere maggiori informazioni in proposito in erboristeria, in modo che l’erborista possa preparare il tipo di estratto naturale più adatto alla vostra situazione. Ecco un nuovo utilizzo dell’aglio come potente rimedio naturale.

Leggi anche: Curarsi con l’aglio

10) Dieta crudista

E’ possibile guarire anche da un grave eczema grazie alla dieta crudista. Si tratta di un’alimentazione che aiuta molto l’organismo a liberarsi dalle tossine. Potreste provare ad arricchire la vostra alimentazione abituale con più frutta fresca e verdura cruda, senza dimenticare i succhi e centrifugati fatti in casa, per comprendere se ciò può avere effetti benefici per l’eczema.

fonte: greenme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *