Interpretazione Sogni: Lettera T

T

TABACCO (vedi anche Pipa, Sigaretta)

6 – 17

Significato divinatorio. Fiutare del tabacco denota gaiezza, soddisfazione e nuove amicizie; spargerlo è avviso di fastidi e di tristi avventure. Fumarlo segnala vittoria e tranquillità; non riuscire a smettere, bontà d’animo accompagnata da altrettanta debolezza. Offrire del tabacco denota generosità; perderlo, cattivi affari; acquistarlo, futilità. La tabacchiera sembra essere di per sé indizio di rabbia, perdita, infedeltà; ma il presagio può differenziarsi nettamente a seconda che essa appaia, nel sogno, piena o vuota: nel primo caso pronostica amici devoti, nel secondo solitudine. Trovare una tabacchiera prospetta notizie piacevoli; divertimenti se è ben dipinta; ricchezza se è fabbricata in oro e argento. Riceverne una in dono assicura onori. La figura del tabaccaio presentisce uno stato di serena gaiezza.

Significato psicologico. È stata molto discussa, ma è ormai universalmente accettata, l’identificazione freudiana della sigaretta e della pipa con il seno materno.

Fumare equivale a una manifestazione di infantilismo, a un desiderio regressivo dovuto a incapacità nell’affrontare serenamente senza stampelle psichiche, le problematiche e le incombenze del quotidiano.

TACCHINO

11 – 28

Significato divinatorio. Simbolo di attività e di potenza sessuale, il tacchino visto in sogno prevede trionfo sui propri nemici. In particolare, un tacchino completamente bianco presagisce successo totale.

TAGLIA

84

Significato divinatorio. Una taglia (nel senso di misura degli abiti) molto grande è messaggera di guadagni e in genere di accrescimento di beni. Una taglia piccola per un uomo alto segnala un miglioramento della posizione economica e sociale; smisurata, invece, costituisce una minaccia di morte.

TAGLIALEGNA (vedi anche Boscaiolo)

6 – 81

Significato divinatorio. Scorgere un taglialegna o vedere se stessi nei suoi panni presentisce imprese senza profitto.

TAGLIARE

46 – 86

Significato divinatorio. Sognare di tagliare alberi o frutta è buon auspicio di fortuna finanziaria. Tagliare stoffa, di breve felicità; capelli, di tempi difficili; carta di risoluzione di una lunga lite o di un processo.

TAGLIATELLE

4 – 15

Significato divinatorio. Mangiare delle tagliatelle in sogno costituisce una minaccia per l’incolumità dei genitori del dormiente. Il messaggio onirico può indicare anche perdite finanziarie, dolore ed esilio.

TALPA

1 – 11 – 18

Significato divinatorio. Secondo l’interpretazione onirica dei moderni, la talpa rivela intrighi galanti svelati, matrimonio, realizzazione di desideri.

TAMARINDO

15

Significato divinatorio. Il tamarindo visto o bevuto in sogno prevede un’inquietudine causata da una donna, spiacevoli notizie dall’estero, cocenti delusioni per gli innamorati.

TAMBURO (vedi anche Strumenti musicali)

15 – 19 – 62

Strumento di guerra, di comunicazione e di iniziazione dal primordiale ritmico suono, è veicolo della magia e della trance degli sciamani. È interessante la relazione fra il ritmo e il cuore e, per estensione, fra il tamburo e la vita.

Significato divinatorio. Udire in sogno il suono del tamburo presagisce dispute, guerra, perdita di qualcosa di importante. Il rullo del tamburo indica buone notizie da lontano.

TANA (vedi Nido)

TAPPETO

34 – 67 – 68

Significato divinatorio. Il tappeto pronostica in sogno fortuna amorosa, nozze e figli. Sognare di rotolarsi su un tappeto è però indizio di prossima follia.

Significato psicologico. In ambito psicologico il tappeto è connesso alla donna.

TAPPEZZERIA

32 – 42 – 45

Significato divinatorio. La tappezzeria rivela in sogno gioie senza profitti: vederla indica inganni, abuso di confidenza; bruciata, denota danni o morte del padrone di casa. Il tappezziere in casa è messaggero di furto.

TAPPO

79

Significato divinatorio. Il tappo, nei sogni, denota leggerezza di costumi. Un tappo di bottiglia presagisce morte imminente.

TARTARUGA

3 – 77

Tartaruga significa “portatrice del Tartaro”, lo strato più profondo della terra. Già il nome ne chiarisce funzione e significato simbolico: la tartaruga è l’emblema della madre, animale arcaico connesso all’acqua e alla terra, con tutti i suoi attributi di involuzione, pesantezza, lentezza e ristagno. In essa convivono il cerchio e il quadrato, la terra e il cielo.

La leggenda cinese ravvisa l’origine del sistema divinatorio dell’I Ching nelle linee presenti sul guscio di tartaruga; sempre dal suo guscio, secondo i Greci, nacque la lira per opera del divino Mercurio, dio dei ladri e dei messaggeri.

Significato divinatorio. Costruita essenzialmente sulla sua lentezza, l’interpretazione fornita dall’immagine onirica della tartaruga, prevede affari ritardati, indica calunnia e nemici segreti, se l’animale cammina; successo, se il sognatore la arresta. Mangiare carne di tartaruga pronostica buoni affari e successo meritato dopo lunghe fatiche; cavalcarla equivale a un rapido avanzamento di carriera.

Significato psicologico. La tartaruga rappresenta gli elementi primitivi dell’inconscio, e può anche indicare timore nei confronti di una gravidanza.

TASCA

4 – 9 – 33

Significato divinatorio. Perdere qualcosa da una tasca presagisce inganni. Frugarvi denota miseria.

TASSE (vedi anche Esattore)

77 – 78 – 86 – 89

Significato divinatorio. Sognare di pagare le tasse segnala un amante infedele, oppure povertà.

TAVOLO (vedi anche Mobilio)

47 – 82 – 89

Significato divinatorio. Un tavolo solido presentisce felicità familiare; apparecchiato ma privo di vivande, denota carenza di affetto; ben imbandito di cibo, fortuna. Sparecchiato è indizio di abbondanza e splendore; privo di tovaglia, di vedovanza; rovesciato, di uno sconvolgimento che colpisce l’intera famiglia. Essere seduti a tavola accingendosi a consumare il pranzo prevede allegria e abbondanza.

Significato psicologico. La psicoanalisi freudiana ravvisa nel tavolo il simbolo del letto e nel cibo una corrispondenza con la sessualità. Il tavolo, in particolare, può essere relazionato alla madre del sognatore.

Interpretazione medica. Il tavolo, specie se è una tavola imbandita, può rivelare in sogno carenze alimentari, denutrizione, anoressia, diabete, ptosi del digerente.

TAZZA

8 – 18 – 19

Significato divinatorio. Una tazza piena prevede una visita; vuota, indica sensualità. Romperla è pronostico di dissapori con amici e conoscenti.

TEATRO (vedi anche Commedia, Recitare, Spettatore)

4 – 49 – 68

Significato divinatorio. Il teatro, simbolo di tutto ciò che è transitorio e illusorio, prevede in sogno uno spiacevole mutamento di residenza.

TEGOLA

16 – 63

Significato divinatorio. Secondo il modo di dire “una tegola caduta in testa”, sognare una tegola equivale a un imprevisto; rotta, presagisce danni.

TEIERA

41

Significato divinatorio. Sognare una teiera denota calunnia.

TELA (vedi anche Stoffa, Tessere)

44 – 48

Vedere in sogno una tela è promessa di ottimi guadagni.

TELEFONO

1 – 20 – 38 – 80

Significato divinatorio. Telefonare prevede in sogno affari noiosi. Ricevere telefonate, processi in atto.

Significato psicologico. Sognare di telefonare esprime il desiderio di prendere contatto, di stringere relazioni con qualcuno. Può essere indice anche di voler ristabilire un legame spezzato. Essere interrotto equivale alla morte.

TEMPERINO (vedi anche Coltello)

3 – 36 – 42 – 43

Significato divinatorio. L’immagine onirica del temperino presagisce problemi familiari: aperto, denota rabbia, litigi e persecuzioni; chiuso, incostanza e infedeltà. Sognare di colpire qualcuno rivela disturbi affettivi. Temperare matite fa temere fastidi.

TEMPESTA (vedi anche Grandine, Naufragio, Temporale)

4 – 36 – 37

Nascosto dietro a quello distruttivo, è presente presso i popoli nordici un aspetto costruttivo e creatore della tempesta, invocata dal dio Thor.

Significato divinatorio. Evidentemente, l’aspetto fecondativo della tempesta è sfuggito agli interpreti, se le chiavi tradizionali forniscono del sogno previsioni sempre negative: già presso gli Arabi la tempesta pronostica disavventure e prevede pericoli per viaggiatori e marittimi, annuncia delusioni per gli amanti, oltre a malattie, faide e litigi familiari. Trovarsi in mezzo a una tempesta predice inganni e insidie tese alla buona fede del sognatore, e anche tormenti e paura. Vederla segnala vergogna.

Significato psicologico. La tempesta rappresenta lo scatenamento, la frenesia, il tumulto delle passioni per combattere la monotonia.

TEMPIO (vedi anche Chiesa)

46 – 47 – 84 – 90

Il tempio è l’immagine di un cosmo in miniatura, un frammento di mondo reso sacro dalla presenza della divinità che vi si riattualizza attraverso il rito.

Significato divinatorio. Vedere un tempio in sogno è triste presagio della morte di un amico.

TEMPORALE (vedi anche Fulmine, Grandine, Tempesta, Tuono)

49 – 80

Significato divinatorio. Un temporale estivo che si verifica in sogno prevede alla donna buoni altari o matrimonio. Può indicare anche una riconciliazione dopo un disaccordo.

Significato psicologico. Uno scoppio di temporale equivale a uno scoppio di emozioni e di desideri; se compare in sogno anche il coniuge, questo rivela gli aspetti più burrascosi del matrimonio.

TENAGLIA

16 – 32

Significato divinatorio. Si tratta di un’immagine onirica che suggerisce felici pronostici di gioie coniugali e di fortuna in amore. Secondo gli Arabi, però, il sogno significa debiti.

TENDA

11 – 50

È l’oggetto che avvolge e protegge il mistero. I mistici del deserto possedevano infatti come unico punto di riferimento una tenda.

Significato divinatorio. Il sogno prevede sorveglianza e buona fortuna in genere, ma secondo qualche fonte può indicare processi e litigi fra i vicini specie se il sognatore li giudica con antipatia.

TENDINE

4 – 59

Significato divinatorio. Tendine aperte sono anche il sogno presupposto di franchezza; chiuse, di finzione; tendine di stoffa ricca, segnalano apparenza e falso lusso.

TENEBRE (vedi anche Oscurità)

59

Significato divinatorio. Per rovesciamento, le tenebre in sogno prevedono speranza di un’invidiabile condizione: il tempo aiuterà il sognatore a realizzare le sue mete.

Tenebre piovose denotano, al contrario, paura e ignoranza; nebbiose, tristezza, morte di parenti o amici, vuoti di memoria.

TERMOMETRO

45 – 89

Significato divinatorio. L’immagine onirica del termometro segnala variazioni in positivo o in negativo delle imprese, e nemici segreti.

TERRA (vedi anche Campagna, Campo, Prato)

24 – 62 – 72 – 81

È il principio creativo femminile, passivo; la sposa del cielo, la madre della natura, il grembo che accoglie il seme e partorisce il germoglio.

Significato divinatorio. La terra fertile corrisponde anche ai nostri giorni a una bella moglie virtuosa.

Se appare arida, la compagna del sognatore sarà un’inguaribile bisbetica e si prevedono in questo caso molte delusioni e dolori. Una terra vasta prevede ricchezza; piccola ma ben messa, una moglie saggia e capace di amministrare le finanze del sognatore; terre molto estese, con campi e giardini, corrispondono a una sposa ricca e a una prole numerosa. La terra nera prevede tristezza, debilità mentale e ipocondria; seminata a grano indica fatiche ricompensate; a legumi doloroso lavoro; a miglio, ricchezza e piacere. Lo stesso presagio vale per un campo coltivato a fori.

Acquistare un grande appezzamento di terreno denota potere; piccolo presagisce morte e povertà. Riceverlo in dono equivale a matrimonio ed eredità inattesa; lavorarlo è segno di perseveranza. Sognare di trovarsi con uno sconosciuto su una terra ignota significa che il dormiente sfuggirà alla miseria. Mangiarla pronostica collera; baciarla, un’umiliazione subita.

Significato psicologico. La terra rappresenta il lato materiale, l’elemento più corporeo della vita. È l’archetipo femminile, l’emblema di fertilità e corrisponde, quando è arata, alla madre; la terra non arata indica la vergine (l’aratura equivale all’amplesso); incolta, la donna sterile. Aeppli interpreta il sogno di mangiare la terra come “sacrificio alla volgarità della vita” in vista di mete elevate.

Interpretazione medica. Mangiare la terra in sogno, probabile corrispettivo della “bocca impastata”, denota cattiva igiene alimentare e conseguenti problemi digestivi.

TERREMOTO

17 – 23 – 89

In Giappone la colpa del terremoto è del pesce, in India del serpente che sorregge la terra e che muovendosi la fa tremare. Il terremoto rappresenta sempre, simbolicamente, un brusco mutamento del bene in male.

Significato divinatorio. È brutto presagio, di incidenti e pericoli per la fortuna e la vita del dormiente, se il terremoto ne distrugge in sogno l’abitazione, pronostica la rovina di tutti i suoi abitanti. Brevi scosse possono indicare dei mutamenti di direzione nell’esistenza; più forti, una malattia; violentissime, una disgrazia collettiva in cui sarà coinvolto anche il sognatore.

Se la terra appare sconvolta, ma le scosse sono cessate, chi sogna perderà tutto, ma non perirà.

Significato psicologico. Si tratta sovente di sogni telepatici – come avvenne nel caso del terremoto di Tokio del 1923, previsto da un sensitivo in sogno. Il terremoto onirico denota altrimenti uno sconvolgimento della coscienza, un disorientamento psichico in cui credi e convinzioni del dormiente stanno per subire un crollo.

TERRORE (vedi anche Paura)

90

Significato divinatorio. Sognare di essere terrificati da qualcosa costituisce un tipico caso di sogno al contrario. Il terrore implica infatti beatitudine, lo spavento, gioia, il panico, piacere. Trionfare sulla propria paura equivale a un capovolgimento positivo negli affari; il sognatore nuoterà in un mare di prosperità. Anche l’inquietudine e la paura degli amanti si trasformano in piacere: il dormiente non avrà rivali.

TESCHIO (vedi Cranio)

TESORO

2 – 90

Rappresenta il premio dopo la lotta iniziatica con il drago che ne è guardiano: la conoscenza, l’essenza della propria ricerca, ciò che vi è di più caro e prezioso.

Significato divinatorio. Scavare in sogno in cerca di un tesoro denuncia mete non realizzate, fatiche vane e tradimento di amici; scoprirlo, gioie inattese. Non riuscire a sollevarlo prevede gravi perdite.

Significato psicologico. Identificato anche in psicologia con il bene più prezioso, con la vita stessa, un tesoro trovato corrisponde a una riconciliazione con certi valori.

Rubarlo rivela una sorta di senso di colpa: il sognatore non si reputa degno di ciò che ha.

TESSERE (vedi anche Fuso, Tela)

16 – 37

È l’opera delle Parche, che fabbricano il destino degli uomini, e storicamente l’attività che riunì nel passato, specie nel Nord europeo, corporazioni esoteriche di donne imperniate sulla tessitura (emblema di creazione e di vita), sulla fecondità e sulle lunazioni.

Significato divinatorio. Anche presso i moderni una sconosciuta che tesse, in analogia con le Parche, prevede al dormiente la morte. Tessere una stoffa leggera e delicata, promette un’unione. Farlo al telaio, denota, secondo le chiavi odierne, debolezza di carattere.

TESSUTO (vedi Cotone, Lana, Seta, Tela, Stoffa)

TESTA (vedi anche Cranio)

36 – 55

Nel Timeo Platone afferma che la testa umana è “imago mundi”: ogni testa è infatti un mondo a sé, la vita stessa del suo possessore, il meglio del suo essere. Ben dimostrarono di saperlo gli antichi, che decapitavano i nemici in combattimento. Anche nelle fiabe il concetto appare esplicito: per uccidere totalmente il drago pluricefalo occorre tagliargli la testa centrale, che gli permette altrimenti di continuare a rigenerarsi e a vivere.

Significato divinatorio. Sognare di avere un capo più grosso del proprio indica fortuna, dignità, vittoria nei processi e arrivo di denaro (per i malati, febbri violente); un capo più piccolo e leggero, servitù, disonore e fastidi; un capo gonfio, ricchezza e profitti giunti per mezzo di un superiore. Avere una testa diversa dalla propria prevede un mutamento di posizione e di idee; una testa ben arrangiata segnala pericoli; girata all’indietro un mutamento di residenza; bianca, gioia; nera e crespa, viaggio d’affari; priva del corpo, libertà. Lavarsela allontana il sognatore dal pericolo. Quantunque sia un fatto piuttosto insolito, sognarsi con due teste indica un’associazione ma anche insidie da temere; tre teste prevedono felicità domestica. Il teschio di un morto avverte della necessità di prendere delle precauzioni. Anche il motivo della decapitazione, evento relativamente comune fino a qualche secolo or sono, e quindi ancora presente nel patrimonio onirico, ha fatto spendere non poche parole agli interpreti: veder decapitare qualcuno è considerato annuncio di malattia e di vendetta; farlo, promette successo nelle imprese e, se si tratta della testa di un pollo, gioie inattese e fedeltà coniugale. Sognarsi nelle vesti del decapitato è presagio di morte, oppure di completa guarigione per il malato, di onore per chi gode di buona salute, di parto di un maschio o vedovanza per la donna, di libertà per il prigioniero. Se si perde il capo a seguito di un procedimento legale, è previsto un affrancamento da noie e da affari inquietanti: dolore e paura si tramutano in gioia e il successo arriderà al dormiente; se invece a decapitare il sognatore non è un regolare boia, ma un brigante, chi sogna perderà moglie, figli, parenti, impiego ed eredità; se è un conoscente, si dovranno dividere con lui successi e problemi.

Significato psicologico. La psicoanalisi junghiana fa corrispondere la testa alla parte più elevata dell’uomo, in senso tanto spaziale quanto simbolico: rappresenta l’intelletto, la coscienza, l’individualità. Quella freudiana la assimila al pene, ravvisando nella decapitazione un’analogia con la castrazione.

Interpretazione medica. L’equivalenza testa-intelletto sembra segnalare in questo sogno le prime avvisaglie della perdita di memoria.

TESTAMENTO (vedi anche Eredità)

57 – 58

Significato divinatorio. Sognare di stilare il proprio testamento è indice, se il sognatore è in giovane età, di cattive notizie specialmente riguardo alla salute; in caso contrario, il sogno prevede malinconia e disgrazia. Il testamento altrui costituisce invece una fonte di gioia e, presumibilmente, di una discreta eredità.

TESTIMONE

51 – 57

Significato divinatorio. Sognare di essere convocato a testimoniare contro una persona conosciuta segnala una disputa che finirà in tribunale.

Testimoniare contro uno sconosciuto fa prevedere la realizzazione entro breve tempo dell’evento vissuto in sogno.

TETTO

15 – 45 – 46

Significato psicologico. Simbolo del capo e del pensiero, il tetto visto in sogno prevede potere, dignità, viaggi e buona reputazione.

Cadervi equivale a una minaccia di catastrofe e a rovinose speculazioni; scivolare camminandovi rivela un pericolo vicino al dormiente, ma anche passeggiarvi incolumi è però pronostico di calunnia. Un tetto in rovina segnala una malattia: un amico del dormiente dovrà probabilmente subire un grave intervento chirurgico.

TIGLIO

49 – 86

L’albero sacro ai Germani, protettore della casa, concretizza i valori di fedeltà, amicizia e bontà, e ne diviene simbolo onirico. Nelle metamorfosi di Ovidio i due vecchi coniugi Filemone e Bauci sono trasformati da Giove e Mercurio (cui avevano offerto calda ospitalità) l’una in tiglio e l’altro in quercia, perché possano rimanere sempre insieme come era loro desiderio.

Significato divinatorio. In sogno, il tiglio costituisce una promessa di fedeltà, di amore, di salute, di rigenerazione delle forze: un caro amico del sognatore entrerà finalmente, dopo una lunga malattia, in convalescenza.

TIGRE

61 – 64 – 77

La tigre è uno dei dodici animali accolti dall’astrologia cinese a simboleggiare i tipi umani e rappresenta sempre caratteri quali l’aggressività, l’astuzia e la focosità – ciò che non rende graditi i figli, specie le femmine, nati sotto questo segno. Sempre in Cina, si associa però la tigre anche alla Luna e all’oscurità: è la guardiana dei punti cardinali, l’allegoria (specie la tigre dorata) del valore militare. I Greci l’attribuivano invece a Dioniso, come emblema di collera e di crudeltà.

Significato divinatorio. La tigre rappresenta anche in oniromanzia il nemico furioso, collerico e geloso. Atterrarla equivale perciò a un successo; ucciderla, a un trionfo completo, all’eliminazione di qualsiasi ostacolo alla fortuna. Esserne aggrediti segnala perdita o imbarazzo, a seconda dell’esito della lotta.

Significato psicologico. Anche in ambito psicologico la tigre è l’equivalente di tendenze aggressive incontrollate e pronte a scatenarsi.

TINGERE

7 – 16 – 56

Significato divinatorio. Tingere stoffe o lane in sogno corrisponde a un piacere privo di profitto. Portare in tintoria capi da tingere presagisce miseria, e Io stesso significato ha anche la figura del tintore (che per di più prevede anche malattia).

TIRARE

5 – 15 – 90

Significato divinatorio. Tirare qualcosa in sogno preannuncia gravi responsabilità; essere tirato indica amore e attrazione.

TOMBA (vedi anche Funerale)

5 – 6 – 37

Significato divinatorio. La tomba è, secondo i moderni, sinonimo fin troppo evidente di perdita e di tristezza; trovarvisi rinchiuso prevede miseria; cadervi, rovina; visitarla, profondi rimpianti e, per la donna, dispute e perdite dell’amante. Una tomba semidistrutta induce a temere povertà e malattia per tutta la famiglia. Costruirla è al contrario felice presagio di nozze e gravidanza; lo stesso può dirsi per l’uscirne, promessa di successo, matrimonio e prosperità finanziaria.

TOPO

11 – 23 – 89

Non è il simpatico Mickey Mouse, né il prudente topolino di campagna della celebre favola: l’antichità, in tutti i paesi, ha sempre temuto il topo come apportatore di malattie ed epidemie, e il Medioevo non ha trovato di meglio che collegarlo al diavolo come pericoloso e ripugnante simbolo fallico. Solo l’astrologia cinese, pur non tralasciandone l’aspetto vorace e resistente, gli ha assegnato un posto fra gli animali che rappresentano la razza umana.

Significato divinatorio. Gli zingari, che evidentemente non hanno nulla contro i topi, considerano questo sogno come il più fortunato dei presagi, che indica benessere e stima ottenuta grazie all’industriosità e alla perseveranza del dormiente. Agli amanti il sogno apporta felicità e una numerosa famiglia; topi che ballano in cantina prevedono ricchezza. A tutto questo si affianca però una tradizione negativa che identifica il topo con dei nemici occulti e pericolosi, con delle pene segrete. Esserne assaliti presagirebbe difficoltà; vederli inseguiti da un gatto, brutte notizie arrecate da una donna; in branco, una furiosa passione d’amore. Un topo che rosicchia materiali pregiati fa temere gravi danni; se invece si tratta di rifiuti, il sognatore perderà unicamente la propria pace. Scorgere l’animale mentre fugge segnala la presenza di un ladro nella cerchia familiare. Un solo topolino personifica una donna che influenza fortemente il dormiente, ma con cui egli contrarrà un matrimonio felicissimo. Catturare dei topi equivale secondo alcuni, alla buona riuscita di progetti. Ucciderli costituisce sempre un indizio di obiettivi raggiunti.

Significato psicologico. Può trattarsi di preoccupazioni e di dolori nascosti e corrosivi, di contenuti inconsci a carattere sessuale (riprovevole), oppure di un’eccessiva dipendenza dalla famiglia. In particolare, topi piccoli si identificano con i bambini; topi dal muso aguzzo, con il membro maschile; roditori che si cibano di cose usate, con la morte.

Interpretazione medica. È un sogno non infrequente nei casi di alcolismo o di depressione nervosa.

TORCIA (vedi anche Candela)

31 – 65

È la luce che illumina e cauterizza, l’arma di Ercole contro l’Idra di Lerna, emblema della verità e della vittoria.

Significato divinatorio. La tradizione sembra aver compreso appieno il simbolismo della luce: la torcia accesa è assimilata alla vittoria sui nemici, alle mete raggiunte e alla felicità amorosa. Tenerla in mano presagisce gioia e sicurezza.

Se è qualcun altro a reggerla, ciò pronostica che il male compiuto dal

sognatore sarà presto scoperto. Lasciarla cadere costituisce un pessimo augurio. Molte torce accese, assicurano elevazione.

TORDO

4 – 36

Significato divinatorio. Udir cantare un tordo promette al sognatore che la proposta attesa da tempo gli verrà finalmente fatta.

TORO

9 – 47 – 48

Api, Nandin, Mitra sono alcune fra le divinità taurine, simboli della potenza fecondatrice del maschio, della virilità. Le feste agrarie dell’antichità, oggi sopravvissute nella tradizione iberica della corrida, prevedevano, insieme a vari riti erotici, il sacrificio del toro, finalizzato a liberare le energie creative diffondendole sugli uomini e sulla terra arata. Collegato al sangue, al rosso, alla virilità nel suo aspetto terribile e marziano, il toro è però anche animale lunare (l’ideogramma astrologico lo rappresenta come un cerchio sovrastato da una falce di Luna) e, secondo l’astrologia, venusiano (perché il paziente, tenace, laborioso segno del Toro è dominato da Venere).

Significato divinatorio. Il toro può essere assimilato a un personaggio da cui si riceverà del bene oppure del male, a seconda dell’atteggiamento dell’animale. Se appare furioso, prevede alterchi con un superiore, o un combattimento dal quale il sognatore uscirà vittorioso.

Sognare di sfuggirgli promette un regalo; ma se non si riesce a farlo, non c’è nulla da temere; si otterranno anzi fortuna e successo. Una cornata di toro corrisponde a una malattia. Domarlo presagisce vittoria; udirlo parlare, morte.

Significato psicologico. Il toro rappresenta tutto ciò che nell’inconscio è cieco, potente e impulsivo: la bestia che c’è in noi, creatrice, fallica e violenta, le passioni ardenti, indomabili, la libido. L’uccisione mitica del Minotauro e il sacrificio di Mitra equivalgono, analizzate secondo i parametri della psicologia, al dominio degli istinti brutali. Lo stesso può dirsi della rappresentazione della corrida, in cui il toro è l’inconscio, e il torero la coscienza.

TORRE (vedi anche Campanile)

14 – 74 – 87

Il sedicesimo arcano dei Tarocchi, in cui ricorre l’immagine della Torre di Babele, costituisce un monito contro i pericoli dovuti a eccessi di ambizione e di superbia. Nei geroglifici egizi la torre significa elevazione: nell’odierno simbolismo, verticalità.

Ma inevitabilmente l’ascesa è sempre accompagnata da una serie di prove e di divieti: è la torre murata, dove è imprigionata la principessa delle fiabe, o la torre costruita anticamente per i figli dei Re, sottoposti al divieto di vedere il Sole e di toccare la terra; la torre emblema di verginità ha la funzione di mantenere chi vi è racchiuso in uno stato indifferenziato di attesa, di pre-nascita che poi si può tradurre in pre-matrimonio o pre-regno.

Significato divinatorio. Sempre pessimista, l’interpretazione moderna tralascia il carattere positivo della torre

come bozzolo dell’attesa e della trasformazione e la considera, conformemente alla logica di quest’epoca incapace di aspettare, brutto segno di dolore, di false speranze, di rovesci di fortuna.

Significato psicologico. Lampante: il fallo.

TORRENTE (vedi anche Ruscello)

9 – 19 – 25 – 81

Significato divinatorio. Camminare in un torrente segnala dolorose avventure; dibattervisi, litigi e pericoli dovuti a malattia o processi. In India, essere trascinato da un torrente prevede morte per annegamento.

Interpretazione medica. Sogni di acqua scrosciante sembrano segnalare uno stato anemico.

TORTA (vedi anche Dolci)

23 – 35

Significato divinatorio. Come tutti gli alimenti dolci, la torta non fa che prevedere dolcezza.

È indice di guadagni e ricchezza; regalarla suggerisce una grande disponibilità affettiva, cuocerla o mangiarla segnala buone notizie in amore, mentre assaggiarla di malavoglia è fonte di disturbi e di danni.

Significato psicologico. Legata alla soddisfazione dei piaceri primari la torta si collega simbolicamente alla prostituta.

TORTORA

63 – 64

Significato divinatorio. Emblema di fedeltà e di amore, la tortora privilegia anche nell’interpretazione oniromantica l’affettività: indica buon accordo fra amanti, prossime nozze e, per chi è già coniugato, gioie e onori.

TORTURA

9 – 11 – 53 – 87

Significato divinatorio. La tortura onirica è pronostico di sfortuna e di speculazioni errate.

TOSSE (vedi anche Accesso)

88 – 89

Significato divinatorio. Sognare di tossire rivela una forte tendenza all’indiscrezione.

TOVAGLIA

59

Significato divinatorio. Sinonimo onirico di nemici incapaci di nuocere; stenderla prevede fortuna, ordine e tranquillità; toglierla, disordine e pericoli commerciali.

TRADIMENTO (vedi Adulterio)

TRAMONTO (vedi Sole)

TRAPPOLA

3 – 12

Significato divinatorio. Cadere in una trappola, in sogno, promette agiatezza; uscirne, riuscita.

TRAVERSARE

59 – 70

Significato divinatorio. Traversare, un’azione che esprime un passaggio, un salto di qualità, prevede dubbi se si tratta di una strada, sicurezza se si attraversa un fiume.

TRECCIA

57

Come simbolo di intima relazione e di mutua dipendenza la treccia era, presso gli antichi Slavi, il distintivo della donna maritata.

Significato divinatorio. Secondo i moderni interpreti, la treccia è indizio di sereno riposo e di dolce schiavitù. Intrecciarla denota scarsa considerazione per un affare importante; perderla o tagliarla presagisce disgrazia.

TREMITO

13 – 22 – 36

Significato divinatorio. Sognare di tremare è un rassicurante segnale di affari ben condotti e di prosperità.

TRENO (vedi anche Ferrovia, Stazione)

15 – 20 – 59 – 90

Significato divinatorio. L’immagine onirica del treno assicura viaggi numerosi (specialmente d’affari) coronati da successo, risoluzione favorevole di processi, divertimenti. Perdere il treno equivale a ostacoli; vederlo passare indica l’arrivo di notizie: buone se il convoglio è nuovo e rapido; tristi, se è vecchio e sporco. Un treno che si avvia a una stazione vuota, o che corre attraverso un paesaggio deserto, è invece messaggero i morte. Se deraglia e si perdono i bagagli, questo presagisce ammanchi finanziari; se si riportano ferite, la perdita riguarderà i congiunti del sognatore.

Significato psicologico. Si tratta di un simbolo onirico molto ricorrente, di cui la psicoanalisi si è occupata a fondo: il treno rappresenta la vita stessa col suo muoversi, le sue mete, le sue tappe, i suoi incontri, i contrattempi di viaggio; rappresenta la vitalità, la forza, il progresso, l’io sociale del sognatore, ma anche il desiderio di indipendenza.La scuola freudiana lo assimila alla sessualità sia per la ritmicità (l’avversione per la quale caratterizza molte nevrosi), sia per il frequente ingresso nella galleria (la vagina). La scuola junghiana lo assume a simbolo di mutamento psichico. Analizzando questo tema onirico nei suoi molteplici aspetti, si perverrà a decifrare codici più sottili e sfumati della psiche umana: perdere il treno si configura come paura di perdere un’occasione (il sognatore si sente inferiore e inibito); tentare di scendere sarà il rifiuto di raggiungere le mete professionali; salirvi equivale a uno sforzo coronato da successo, ma se si riscontrano difficoltà nel farlo, può denotare complessi di inferiorità.

Viaggiare da soli corrisponde a una vita sociale appartata; lo scompartimento affollato, rivela, al contrario, un’estroversione eccessiva e, se i passeggeri sono bambini, un comportamento infantile. Il treno che viaggia su un solo binario simboleggia uno stato di isolamento e di limitazioni; se deraglia vuole indicare avvenimenti drammatici. Il treno a vapore, è, secondo il freudismo, l’equivalente dell’eccitazione. La stazione (a seconda che il treno vi sia diretto o ne parta) rappresenta il luogo o la condizione a cui si intende pervenire o da cui si desidera fuggire. Il capotreno impersona l’intelletto, la volontà. Il bigliettaio è il Super-Io, controllore dell’esistenza, il biglietto è il prezzo da pagare per raggiungere i propri scopi. Ne deriva che chi sogna di viaggiare in prima classe crede nella propria energia e nel proprio valore personale e che chi occupa un vagone di prima ma è munito di biglietto di seconda teme di non essere degno della posizione raggiunta, e prevede di venir retrocesso. Sognare di perdere i bagagli (le qualità inferiori) rivela un radicato complesso di inferiorità.

Interpretazione medica. Perdere o rincorrere il treno può rivelare uno stato di dispnea o tachicardia.

TRIBUNALE (vedi anche Giudice, Querela, Testimone)

34 – 37 – 69

Significato divinatorio. I moderni considerano questo sogno come presagio di difficoltà: la vita intima del sognatore sarà esposta alla conoscenza di tutti e, soprattutto gli amici, esprimeranno giudizi severissimi nei suoi confronti.

Comparire in tribunale segnala una disgrazia imminente.

Significato psicologico. Il tribunale esprime simbolicamente il giudizio del Super-Io, non sempre clemente nei confronti del sognatore.

TRIFOGLIO

43

Significato divinatorio. Il trifoglio, portafortuna caro alla superstizione, prevede in sogno un breve viaggio.

TRINCEA

70 – 71

Significato divinatorio. L’immagine onirica della trincea corrisponde a un segreto svelato che apporterà danno al dormiente.

TRIONFO

5 – 33 -50

Significato divinatorio. Sognare un trionfo è minaccia (per il solito rovesciamento onirico) di imminente disgrazia.

TROMBA (vedi anche Strumenti musicali)

27 – 34 – 35 – 61

Sintesi degli elementi fuoco e aria è, come tutti gli strumenti di metallo, caratteristica di nobili e militari, mentre gli strumenti lignei (come lo zufolo e la chitarra) sono d’origine pastorale o popolare. Annunciatrice di cose solenni, esprime un desiderio di gloria e conduce immediatamente il pensiero alla potenza e alla solarità: è uno squillo di tromba il segnale del giudizio universale ed è lo stesso suono quello che abbatte le bibliche poderose mura di Gerico.

Significato divinatorio. Suonare la tromba in sogno prospetta gioia; udirle, guerra e rivelazione di segreti. Segnala morte al malato, libertà al prigioniero, litigi agli amici e agli amanti.

Interpretazione medica. Il sogno denuncia dolori addominali che rischierebbero, se non inglobati in un contenuto onirico, di svegliare il dormiente.

TRONCO (vedi anche Albero)

37 – 52

Significato divinatorio. L’immagine onirica di un tronco d’albero, antesignano salvagente per il naufrago, assicura sempre al sognatore la sollecita presenza di amici pronti a sollevarlo dai guai.

TRONO (vedi anche Re, Regina)

60

Significato divinatorio. Sintesi di vari motivi simbolici (equilibrio, legalità, sostegno, sicurezza) il trono onirico, corredato dal suo bravo re incoronato, promette protezione discreta e attenta. Vedervisi seduti annuncia una breve gioia, ma se a occuparlo è qualcun altro (che non svolga nella realtà la professione del regnante) presagisce la morte di un amico e altre sventure. Il trono vuoto denota affari ben riusciti e mete raggiunte.

TROTA (vedi anche Pesce)

14 – 28

Significato divinatorio. Sognare di pescare una trota prevede imbrogli e difficoltà. Mangiarne la carne segnala una prossima unione.

TRUCCO

8

Significato divinatorio. Per gli antichi sinonimo di colpa, truccarsi il volto in sogno denota oggi complessi di colpa, secondo lo psicologo; riuscita e gioia di breve durata secondo l’oniromante.

TRUFFA

47

Significato divinatorio. Partecipare oniricamente a una truffa assicura una brillante vittoria sui nemici; subirla, prevede un invito. Parlare con un truffatore presagisce al sognatore che presto cambierà residenza.

TUBO

12 – 41 – 51

Significato divinatorio. Un tubo dall’imboccatura larga equivale nel sogno a un pronostico di modesti agi; un tubo di piccolo calibro promette al contrario una grande fortuna. Altri differenziano il presagio secondo il metallo di cui è costituito: virtù e felicità per un tubo d’oro o d’argento; vizio e sfortuna per quello realizzato con il piombo o il ferro.

TULIPANO

6

Significato divinatorio. A chi sogna un tulipano le chiavi moderne suggeriscono di non esitare a prendere iniziative amorose: la fortuna sta volgendo per il meglio. Coltivare questi fiori è segno di dolcezza: offrirli promette una moglie bella e virtuosa.

TUNICA

60 – 77 – 87

In India i condannati portavano una tunica. Nel mito greco Ercole, sopravvissuto alle dodici fatiche (altrettante prove iniziatiche), muore per aver indossato la tunica donatagli dalla moglie. Deianira non era un’uxoricida: ingannata dal centauro Nesso, gli aveva permesso di intervenire sul dono destinato allo sposo per conferirgli invulnerabilità e invece la camicia, intrisa del terribile veleno costituito dal sangue e dallo sperma del malvagio, aderì alla pelle dell’eroe ustionandolo e condannandolo a morire fra atroci sofferenze.

Significato divinatorio. È forse da questa triste connotazione della tunica che dipende la sua interpretazione oniromantica, che la considera foriera di noie e di problemi. Qualcuno attribuisce un significato funesto solo all’indumento vecchio o bucato, ravvisando invece nella tunica nuova un pronostico di ricchezza. Il colore della tunica va considerato in base alle indicazioni nelle relative voci specifiche.

TUNNEL

16 – 43 – 55

Significato divinatorio. I moderni interpretano questo motivo onirico come indice di aumento del patrimonio.

Significato psicologico. Si tratta di un sogno che rievoca molto esplicitamente l’esperienza della nascita: il tunnel rappresenta l’utero, il sonno e, per estensione, può definire simbolicamente anche il coito e l’inconscio.

TUONO (vedi anche Fulmine)

5 – 23 – 23 – 38 – 44 – 54

Il tuono è spesso, come il fulmine, arma divina; lo si può ricordare come attributo di Thor, il dio del tuono figlio di Odino e Freya.

Significato psicologico. Udire tuonare in sogno costituisce un felice presagio di matrimonio imminente, di assunzione, di notizie di parenti lontani. Se non è accompagnato dal fulmine, il suo fragore segnala tradimento. Esserne colpiti corrisponde alla rivelazione di colpe segrete: a un matrimonio per i celibi; a un divorzio per gli sposi; a un litigio per gli amici; alla morte di un figlio per genitori; alla perdita di beni per i ricchi. Se cade direttamente sul capo del sognatore, gli promette un partner che corrisponderà pienamente i suoi sentimenti; se si abbatte sulla sua casa è segno di pericolo scampato se non la distrugge, di perdita di bene e persino di morte se la danneggia o la incenerisce.

Significato psicologico. Secondo il freudismo, il tuono corrisponde all’inizio del desiderio; la scuola junghiana lo rapporta invece a una pena intima che cerca una soluzione nel temporale.

TURCHESE (vedi anche Gemma)

12

Significato divinatorio. La bella pietra, miracolosa, si diceva in passato, contro le cadute da cavallo, presagisce in sogno vittoria, longevità e prosperità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *