Vergine e Cancro: sono segni compatibili?

Vergine-Cancro

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

I due nativi dovranno superare una certa diffidenza reciproca, ma l’incontro promette risultati interessanti. L’Acqua del Cancro può ammorbidire e fecondare la Terra, elemento a cui appartiene la Vergine, e proprio nella stessa maniera la morbida, rassicurante affettuosità cancerina ha il potere di sciogliere il riserbo della Vergine, di indurla con dolcezza a lasciarsi andare, ad accogliere il dono d’amore che con tanta tenerezza le viene offerto.

Il Cancro capisce bene le riserve dell’altro, essendo lui stesso timido e diffidente verso gli estranei; dal canto suo neanche la Vergine pretende di forzare la mano, ma sa dimostrare tatto e discrezione nelle manovre di avvicinamento. Così, a piccoli passi, può nascere un amore profondo: il Cancro uomo troverà nella donna Vergine una “mamma” premurosa ed efficientissima, che metterà definitivamente ordine nella sua vita facendone sparire ansie e nostalgie; e la donna Vergine sarà ben contenta che il partner dipenda da lei e dalla sua sollecitudine, di cui la ricompenserà con generose dosi di sensualità e amorevole attaccamento.

La donna Cancro, a sua volta, si sentirà molto gratificata dalle piccole attenzioni di cui è capace l’uomo Vergine, e ancora più sarà felice di potersi affidare a lui per risolvere tutti quei noiosi problemi di vita pratica che tanto detesta; compito che il virginiano assolverà più che volentieri, intimamente rassicurato dall’affetto costante ed esplicito che lei gli dimostra. Certo, qualche neo c’è: la razionale Vergine non comprenderà a fondo la delicata sensibilità cancerina, e tanto meno sarà in grado di dialogare con il (o la) partner a livello intuitivo; anzi tenderà a catalogare come perdite di tempo i suoi momenti di sognante introspezione. A sua volta, il Cancro potrà accusare la Vergine di aridità spirituale, avarizia e scarsa fantasia.

Ma in fin dei conti, sono problemi facilmente superabili: i due possono darsi molto, e molto ricevere, basterà un po’ di reciproca tolleranza per dare vita a un rapporto valido, sereno e ben motivato.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *