Toro: caratteristiche del segno Lei & Lui

Il Toro e l’amore

CARTA D’IDENTITÀ

Periodo: dal 21 aprile al 20 maggio

Elemento: Terra

Qualità: Fisso, Femminile

Pianeta: Venere

Longitudine zodiacale: da 30° a 60°

Casa zodiacale: seconda

Colore: verde

Giorno: venerdì

Pietra: zaffiro

Metallo: rame

Fiore: rosa

Pianta: ciliegio

Profumo: rosa

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

 

Lei

È dotata di un fascino palpabile e sensuale di cui è ben cosciente e che amministra con saggezza, visto che tra i suoi obiettivi non c’è la passione cieca e travolgente, ma soprattutto il raggiungimento di una solida stabilità sentimentale. Semplice e spontanea in ogni sua manifestazione, non ha timore di proporsi ma si concede solo quando è sicura di avere di fronte un partner valido, che le garantisca amore e fedeltà incondizionata, e un futuro prospero e tranquillo.

La sua è una natura appassionata ma prudente: se seguisse l’istinto potrebbe collezionare un gran numero di avventure, ma questo la interessa ben poco. Per lei l’amore è una forza totalizzante che la coinvolge gioiosamente: all’essere amato assicura una dedizione profonda e sincera, premure costanti e consistenti piaceri erotici, ma pretende in cambio un impegno altrettanto assoluto. Il Toro è il segno più possessivo e proverbiale è la sua gelosia: questa donna dolce e materna pretende il dominio esclusivo sul partner e, nell’eventualità di un tradimento, può trasformarsi in una vera furia.

A parte questo difetto, che a volte sconfina in un’eccessiva sospettosità, ha tante splendide doti che la rendono una delle potenziali mogli più appetibili. Non è fatta, però, per le sorprese e le ambiguità: vuole avere ben chiari i confini del proprio mondo e si sente felice in una comoda routine ritmata da confortanti piaceri terreni, mentre un compagno troppo cerebrale o psicologicamente complicato può mettere a dura prova la sua pur incrollabile pazienza.

Lui

Gentile, premuroso, piacente, l’uomo Toro ha uno stile accattivante che quasi sempre coglie il bersaglio. Quando la passione lo travolge si infiamma a tutta velocità, ma riesce a mantenere la calma e a sedurre la sua preda con tattiche ben studiate. Non sempre, però, è l’amore la molla del suo interesse: la sua innata sensualità lo spinge spesso e volentieri verso avventure puramente erotiche.

Di carattere prudente, prima di lasciarsi andare ci riflette su per bene: la sua donna ideale deve essere attraente, in grado di soddisfare i suoi robusti appetiti, non solo sessuali, affidabile e di una fedeltà a prova di bomba. Lineare e concreto, l’uomo Toro mette subito in chiaro che l’amata è di sua esclusiva proprietà, e attenzione, perché con lui anche la più innocente situazione può scatenare furibonde scenate di gelosia. Va però detto che si impegna a fondo per rispettare le stesse regole, salvo che la passione si spenga: in questo caso il patto di fedeltà viene automaticamente archiviato.

Edonista convinto, il nativo Toro trova penoso rinunciare ai piaceri terreni, e quindi non concepisce amori platonici o anche solo tiepidi: la fusione di sesso e sentimento è, per lui, il fondamento dell’unione. Il suo materialismo lo porta poi a “contabilizzare” il dare e l’avere anche nel rapporto di coppia: dà volentieri il massimo, ma deve sentirsi contraccambiato nella stessa misura, altrimenti il legame durerà poco. Quando invece tutto funziona, si potrà contare su un compagno protettivo e rassicurante, dai sentimenti tenaci, attento alla serenità e al benessere della partner.

Corteggiamento, unione, abbandono

Prima di iniziare il corteggiamento tenete presente che se il Toro si innamora si attacca caparbiamente all’oggetto del suo amore: sarà dunque meglio abbiate ben chiaro in testa se siete disposti ad andare fino in fondo. Sia lui sia lei apprezzano le gioie semplici e amano la natura: per il vostro appuntamento scegliete un parco o un bel giardino, così da predisporre il suo animo nei vostri confronti. Lui è attratto da una donna serena e gioiosa, sensuale in modo sano, classica ma non troppo sofisticata: ma se è veramente interessato a un rapporto duraturo cercherà di capire se dispone anche di buonsenso, realismo e oculatezza.

Preparatevi quindi qualche discorsetto convincente e ben motivato, poi invitatelo a casa vostra per una cenetta succulenta preparata rigorosamente con le vostre mani (se non siete capaci, imparate), con contorno di buona musica; al dopocena ci penserà lui. Lei apprezzerà molto i fiori (rose soprattutto), ma non dimenticate di raccontarle che avete quattro soldi da parte, un buon impiego e solide prospettive di carriera. Ditele pure che ammirate le donne belle ma senza grilli per la testa, che amate la vita tranquilla e che non vedete l’ora di mettere su casa: sarete già a buon punto. Una volta che la proposta è accettata, il più è fatto: avete superato il suo accurato esame e siete candidati ideali per stargli accanto per sempre. E non dite che non eravate state avvisati: quando il Toro ama davvero, è per l’eternità, e la misura del suo amore è proprio l’intensità del suo attaccamento, ma ahinoi anche della sua gelosia.

Uomo o donna che sia, il Toro sa come rendersi indispensabile ed è un amante instancabile e appassionato. Vi starà accanto in modo sempre affettuoso, gentile, premuroso, e dimostrerà il suo amore in modo palpabile e concreto offrendovi un appoggio che più solido non si può. La donna, di stampo piuttosto tradizionale, è ben disposta ad accudire con amore il partner e i figli, cura con gusto la casa, la cucina e un eventuale giardino, sa creare un ambiente gradevole ed è anche un’oculata amministratrice. Altrettanto conservatore, l’uomo lavora con impegno per offrire agi e comodità alla famiglia, oltre che a se stesso, e pretende dalla compagna che si prenda cura di lui in modo amorevole e scrupoloso. Una routine, quella di “casa Toro”, senza dubbio piacevole, ma a qualcuno potrebbe capitare di annoiarsi. Di solito il Toro è ben poco disponibile a mollare la presa, ma esistono strategie infallibili per… farsi lasciare.

La più sicura è l’infedeltà (in molti casi basta anche il semplice sospetto), che però è decisamente una tattica crudele: non se la merita. Metodi meno cattivi, ma altrettanto efficaci, sono: buttare via i soldi in cose inutili, rifiutarsi di fare sesso, annunciare che ci si vuole licenziare e partire per il giro del mondo; e infine, se si vive insieme, trascurare casa e cucina.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *