Scorpione e Capricorno: sono segni compatibili?

Scorpione-Capricorno

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Siamo di fronte a due tipi coriacei e resistenti che hanno molte chance di piacersi in modo tenace e duraturo. Sia l’uno sia l’altro non hanno alcun timore delle difficoltà, anzi si sentono stimolati dalle mete impegnative; benché lo Scorpione sia assai più viscerale e il Capricorno più controllato, sono entrambi dotati di un notevole sangue freddo che li rende capaci di affrontare le situazioni più estreme. Hanno insomma le doti ideali per cimentarsi in un duello d’amore alla pari.

L’algida severità del Capricorno attira lo Scorpione a caccia di esperienze difficili: si rende subito conto, quest’ultimo, che il Capricorno non è una preda “usa e getta”, e intuisce che dietro la sua dura corazza vibra un’anima capace di legami profondi. Né il Capricorno è insensibile al magnetico fascino dello Scorpione, capace di sciogliere il gelo della sua riservatezza.

Nasce così un legame che non si può definire spensierato, ma di certo insaporito da una prepotente passione dei sensi; legame che è un po’ scontro, un po’ alleanza. Si tratta infatti di due segni che amano il potere: forti di carattere, non si sottomettono a nessuno, anzi puntano con decisione alla posizione predominante e non si lasciano scoraggiare tanto facilmente. Ma la comune ambizione può unirli in modo indissolubile, motivando un rapporto che oltre al sentimento si basa su obiettivi concreti da raggiungere insieme e per i quali sono disposti a impegnarsi a fondo, affrontando con coraggio ogni avversità. Seri e determinati, Scorpione e Capricorno mettono al bando la superficialità: si amano con fermezza e si stimano a fondo, sebbene non siano da escludere forti conflitti qualora uno dei due cercasse di limitare l’autonomia dell’altro o di sminuirne la dignità.

È, insomma, un legame che può durare a lungo, anche tutta la vita: a meno che l’impegno nel raggiungere le loro mete non li allontani dal dialogo, facendone alla fine due “soci” di successo ma non più una coppia degna di questo nome.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *