Pesci e Bilancia: sono segni compatibili?

Pesci-Bilancia

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

A prima vista i due sembrano in grado di andare d’accordo, ma tra l’Acqua dei Pesci e l’Aria della Bilancia non vi è molta affinità: un rapporto ravvicinato mette in luce tutta una serie di disarmonie. La Bilancia, per quanto innamorata dell’amore e disposta a concedere molto a colui (o colei) che gode delle sue grazie, è essenzialmente una persona razionale, riluttante a lasciarsi andare alle onde dell’emotività e della passione; anzi punta costantemente a evitare gli eccessi, alla ricerca di un equilibrio ideale.

I Pesci invece al flusso di queste onde si abbandonano totalmente: a tratti le cavalcano con abilità da surfisti, ma qualche volta corrono il rischio di farsi sommergere da un turbine di angosce, dubbi e sofferenze. Questa sostanziale differenza di stili e modi di sentire in principio può passare inavvertita: quando vogliono conquistare qualcuno, i Pesci sono bravissimi nel creare un clima dolce e suggestivo. La (o il) Bilancia crederà che l’amore pescino sia sempre così, una bella fiaba con inevitabile lieto fine, e il Pesci, dal canto suo, penserà che la Bilancia sia sempre la creatura gentile e conciliante che l’asseconda in ogni sua richiesta.

Ma quando dal sogno si passa alla realtà, i due fanno scoperte un po’ meno piacevoli. La sfrenata fantasia pescina, inimitabile nel creare magiche atmosfere seduttive, nella vita di tutti i giorni diventa una compagnia fastidiosa per la Bilancia, che non sa mai cosa aspettarsi da un partner tanto imprevedibile da risultare inquietante.

La serena imperturbabilità bilancina, tanto gradita al Pesci quando sorvola sui suoi capricci, finisce per deluderlo quando si trasforma in freddo distacco, e parimenti deluso il Pesci si dimostra del rifiuto della Bilancia di farsi coinvolgere nelle sue ansie, tanto da arrivare a negarsi anche sessualmente se si sente in forte disarmonia con il partner. Insomma, tra due tipi “puri” un’unione duratura è pressoché impossibile: bisogna che uno o entrambi abbiano elementi astrali in altri segni più compiacenti.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *