Leone e Scorpione: sono segni compatibili?

Leone-Scorpione

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

È una coppia a elevatissimo potenziale erotico e passionale ma inquieta, tormentata, piena di contrasti. Il Fuoco leonino fa ribollire la già insidiosa Acqua scorpionica, ma per quanto vigoroso rischia di venire vinto, spento, sconfitto da un partner che è quasi sempre più astuto e spietato di lui. I due segni sono in rapporto disarmonico, ma spesso è proprio questa disarmonia ad attirarli e legarli con reciproca passione: segni Fissi entrambi, si amano ma in realtà si affrontano, in una provocazione continua, logorante e pericolosa.

Il solare, generoso Leone si inoltra pieno di fiducia nell’infido ambiente scorpionico, misterioso e pieno di trappole nascoste: la sua ingenuità non gliele fa nemmeno sospettare, e se anche fosse la sua presunzione gli farebbe credere di potersela cavare senza difficoltà. Ma non può evitare di sentirsi a disagio in questo mondo oscuro, complicato, contorto: il Leone, del resto, è fatto per le verità lampanti, i sentimenti assoluti, gli ideali chiari e univoci.

L’attrazione sessuale riveste quasi sempre un ruolo fondamentale in questo legame in cui le profonde divergenze di carattere e di metodo non possono costituire una base per il rapporto: ma anche il sesso, per quanto intenso, appassionato ed estenuante, rischia di diventare uno strumento di potere tra due nature estremamente diverse ma ambedue ostinate, possessive e fortemente orientate al dominio. Avvinti in un abbraccio che minaccia di diventare soffocante, i due possono continuare a lungo il duello, che però in fin dei conti è più congeniale al tormentato Scorpione, combattente nato che se non vive nei guai se li va a cercare, mentre il Leone, una volta conquistato il primato, non disdegna certo di godersi un comodo, regale riposo.

Così, è più probabile che sia il Leone a cedere le armi per primo, stanco di tanto battagliare senza successo, e per la verità anche un po’ deluso dai tiri mancini che sono la specialità dello Scorpione e che lui, invece, detesta dal più profondo del cuore.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *