Leone e Cancro: sono segni compatibili?

Leone-Cancro

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Tra Fuoco (Leone) e Acqua (Cancro) non vi è una grande compatibilità, e questa coppia non fa eccezione. Il solare Leone e il lunare Cancro sono appunto diversi come il giorno e la notte: tanto il Leone è audace, sicuro, prepotente, pronto a irradiare intorno a sé la sua calda forza vitale, tanto il Cancro è timido, tenero, sensibile, pronto a ripiegarsi su se stesso non appena si sente minacciato.

Ovvio che, quando tra i due scocca la magica scintilla, sia il Leone a pretendere subito il ruolo predominante: e questo non pare proprio uno scandalo se l’amore nasce tra un imperioso uomo Leone e una romantica donna Cancro. In tal caso lui incarnerà la figura dell’eroe cavalleresco, splendido e generoso, a cui si deve obbedienza e dedizione, e lei non farà fatica a concedergliela, sedotta dai suoi modi nobili, dai suoi generosi regali, dalle sue appassionate profferte d’amore. Il Leone penserà di aver trovato la donna ideale, affettuosa e sottomessa, abbastanza tradizionalista da accettare la sua supremazia, ma anche capace di prendersi cura del suo “amato bene” e della famiglia tutta con insospettata energia.

E in effetti è quasi sempre così, ma per far felice la sua “metà” l’uomo Leone non potrà dare per scontato il suo amore, cosa che spesso gli sbrigativi segni di Fuoco sono inclini a fare: dovrà evitare di trascurarla per i suoi impegni mondani o di lavoro, interessandosi ai suoi umori e anche alle sue “lune”, insomma starle vicino con l’anima.

È comunque tra un uomo Cancro e una donna Leone che le cose si fanno difficili. Lei potrà piacergli per la sua luminosa vitalità, ma presto lo stancherà con il suo protagonismo mondano; da fidanzati lui cercherà di impegnarsi a mantenere i suoi ritmi, ma nella vita a due il Cancro tenderà a mettere le pantofole, cosa insopportabile per la donna Leone che, oltretutto, pretenderà di dirigere a modo suo il ménage, togliendogli la pace. Né a lui andrà giù di essere messo in secondo piano senza tanto riguardo per la sua suscettibilità. Difficile dire quanto possa durare…

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *