Bilancia e Sagittario: sono segni compatibili?

Bilancia-Sagittario

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Se diamo retta ai ritratti-tipo, dovremmo giungere a conclusioni infauste: troppo formalista, esteta e controllata la Bilancia per potersi anche solo immaginare a fianco di un Sagittario esagerato, chiassoso e disordinato. Ma l’esperienza insegna che è raro incontrare tipi zodiacali “puri”, e anche in tal caso questi due nativi hanno ben poco da perdere e molto da guadagnare dalla rispettiva compagnia.

È vero che di primo acchito la Bilancia guarda con indifferente distacco l’esuberante Sagittario, che scapicolla in lungo e in largo inseguendo mirabolanti avventure; e quest’ultimo considera l’imperturbabile Bilancia una creatura spocchiosa e un po’ snob. Per incontrarsi i due devono quindi superare i rispettivi preconcetti, magari aiutati da circostanze favorevoli; tutto sommato, si tratta di pregiudizi di forma più che di sostanza, che una conoscenza più approfondita dovrebbe far sbiadire in breve tempo.

L’allegra spontaneità del Sagittario non si smorza all’iniziale distacco bilancino, anzi ha il potere di dissolvere le sue titubanze: con lui la Bilancia, uomo o donna che sia, si sentirà riconfortata come davanti al lieto fuoco di un caminetto, che scalda il cuore oltre alle membra intirizzite. Inoltre, scoprirà che il semplice cameratismo sagittariano non ha connotazioni prepotenti, e tanto meno pretese autoritarie, e si accorgerà poi che nell’animo del Sagittario arde un profondo amore per la giustizia molto simile al proprio, anche se espresso in modo totalmente diverso.

E anche il Sagittario rivedrà il suo giudizio sulla Bilancia, scoprendo che i suoi formalismi nascono dal bisogno di approvazione e di armonia, sentimenti per nulla condannabili; potrà inoltre ricevere utili lezioni di diplomazia e riflessione, che gli serviranno a progredire come persona e a rendere la vita migliore anche agli altri (a entrambi non manca di certo il senso sociale).

Insomma, con un po’ di adattabilità si può instaurare un bell’interscambio di energie positive, motore di un rapporto motivato e consapevole.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *