Sudorazione eccessiva? Prova con l’Hamamelis

sudorazione

La tintura madre della pianta Hamamelis Virginiana  è una validissima alternativa ai deodoranti chimici, grazie alle sue proprietà rinfrescanti, lenitive e astringenti.

La tintura madre è estratta, ricavata e preparata dalle foglie e dalla corteccia raccolte di estate.

I problemi di iper sudorazione ascellare, o sudorazione delle mani ad esempio, possono creare disagi, specie quando intratteniamo rapporti sociali e si è in mezzo alla gente. Molte volte si provano differenti prodotti in vendita per cercare di eliminare il problema, talco compreso, ma senza ottenere risultati.

sudorazione

Pianta di Hamamelis Virginiana

Perché a volte abbiamo una eccessiva sudorazione?

Il Professor Giuseppe Micali spiega: “La sudorazione è un evento fisiologico che interviene ogni volta che il nostro organismo ha la necessità di proteggersi dal surriscaldamento, eliminando in modo rapido maggiori quantità di calore. Le ghiandole deputate alla produzione del sudore sono di due tipi: apocrine ed eccrine. Le prime, circoscritte pressoché esclusivamente alle regioni ascellari e genito-crurali, elaborano e riversano nei follicoli piliferi un secreto inizialmente inodore che, però, per la sua ricchezza di sostanze organiche, può facilmente divenire maleodorante per effetto della flora microbica residente. Dal canto loro le ghiandole sudoripare eccrine, diffuse su tutto il corpo, ma in modo particolare a livello di ascelle, palmi delle mani e piante dei piedi, riversano direttamente sulla cute, attraverso un dotto escretore indipendente, una secrezione contenente, oltre a un’abbondante frazione di acqua, soprattutto cloruro di sodio e sostanze inorganiche. Sono specialmente queste ultime a essere chiamate in causa nel processo fisiologico della sudorazione, che entra per lo più in gioco sia in presenza di elevate temperature ambientali sia in relazione a fattori endogeni, come per esempio stati febbrili o l’attività fisica.”

La sudorazione eccessiva delle parti del corpo più ricche di ghiandole sudoripare (come ascelle o mani), o iperidrosi, può avere diverse cause, ed essere presente non solo nella stagione calda, ma durante tutto l’anno. Se è sempre presente, è probabile che la sua origine sia a causa di fattori emotivi.

Come eliminare l’imbarazzo della sudorazione

Le foglie e la corteccia di Hamamelis sono ricche di flavonoidi e tannino, sostanze dall’azione astringente, decongestionante e antinfiammatoria. Per contrastare l’eccessiva sudorazione è utile quindi la tintura madre o l’estratto secco in polvere per preparare un deodorante molto efficace del tutto naturale:

si aggiungono 50 gocce di tintura madre o 15 g di polvere secca in 100 ml di acqua.

Si mescola, si versa in un flaconcino spray e si nebulizza su ascelle o mani, frizionando leggermente.

Il problema è risolto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *