Scorpione e Gemelli: sono segni compatibili?

Scorpione-Gemelli

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

È un’unione davvero insolita, quella che può nascere da un incontro Scorpione-Gemelli: ma esistono fondati dubbi sulle sue possibilità di riuscita. Non c’è quasi nulla che li attrae uno verso l’altro, visto che vivono in maniera completamente diversa e hanno obiettivi altrettanto divergenti: tutto impegno e drammi esistenziali lo Scorpione, tutto spensieratezza e gioco umoristico il Gemelli.

Ciò che può spingerli a intrecciare una relazione è la difficoltà che entrambi incontrano a trovare qualcuno che li soddisfi: i Gemelli le provano tutte, ma prima o poi si stancano di partner che diventano troppo presto noiosi e banali; gli Scorpione possono avere tante avventure erotiche ma raramente scovano qualcuno davvero degno del loro interesse.

Quando avviene l’incontro fatale, allo Scorpione non par vero di avere finalmente trovato qualcuno di intelligente, spiritoso, irriverente, inafferrabile quanto basta per dargli il piacere della caccia; il curioso Gemelli, dal canto suo, trova assai intrigante il gioco amoroso proposto dal tenebroso Scorpione, che lascia intravedere innumerevoli sorprese nascoste. E in effetti, il rapporto si rivela subito molto stimolante: i due fanno a gara nel sorprendersi a vicenda e si divertono un mondo alle spalle di chi si mostra meno astuto di loro.

Il Gemelli prende tutto come una burla, ma non sa che lo Scorpione non scherza affatto: se si innamora davvero, vuole il partner tutto per sé e non tollera il minimo sintomo di volubilità, esplodendo in scenate memorabili se questi cede alla vanità e si lascia andare a effervescenti esibizioni. Tutto sommato, è più che altro il Gemelli a trovarsi in cattive acque: la sua personalità è assai più fragile di quella dello Scorpione, che per quanto tormentato ha coraggio e sangue freddo da vendere; per lui (o per lei) è estremamente difficile vivere con un partner così complesso, che non si lascia certo “condire via” con quattro risate. Insomma, ci vuole davvero tanto, tanto amore perché i due possano sopportarsi a lungo.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *