Gemelli e Gemelli: sono due segni compatibili?

Gemelli-Gemelli

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Tra due simpatici, chiacchieroni, versatili Gemelli la sintonia è immediata, l’amicizia probabile, ma l’amore, se nasce, solitamente dura poco. Troppo simili, troppo distaccati, troppo fanciulleschi per dividersi al cinquanta per cento la responsabilità di un rapporto, già dall’inizio evitano di prendersi un simile impegno e preferiscono essere buoni amici, magari con qualche giocosa incursione erotica, ma tenendosi ben lontani da coinvolgimenti più seri. A questo livello il rapporto fila alla perfezione: è divertente, spiritoso, pieno di stimoli e di risate. Se a dispetto di tutto i due mercuriani si invischiano in una relazione più approfondita, rischiano invece di fare un gran pasticcio.

A meno di risolutive correzioni astrali, nessuno dei due ha la solidità e la determinazione per assumersi la guida del rapporto; quel che è peggio, sotto la maschera di ironico distacco i due hanno una gran paura dei sentimenti, e se non hanno accanto una persona in grado di far fare loro il “grande salto” restano prigionieri del ruolo di eterni ragazzini e, come tali, incapaci di amare veramente. Un rapporto di questo tipo è quindi improntato alla massima instabilità; si snoda su una serie di sfide intellettuali e provocazioni caratteriali che, se possono apparire intriganti a livello immediato, in realtà non portano da nessuna parte.

Ognuno dei due protagonisti continua a parlare per conto proprio, a perseguire le sue personali curiosità, ma le possibilità di incontro, di dono e di scambio restano decisamente vaghe. Litigi e polemiche si sprecano, anche per futili motivi, e il divertimento iniziale viene presto sostituito da uno stress nervoso costante che accentua la comune inquietudine.

Troppa mente e troppo poco cuore sembra essere il nocciolo del problema, che nella maggior parte dei casi resta insolubile: i due si stimano e si vogliono bene, ma l’amore, quello vero, non riescono a raggiungerlo. Quindi si lasciano, quasi sempre senza rancore: meglio restare solo amici

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *