Capricorno e Bilancia: sono segni compatibili?

Capricorno-Bilancia

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

L’intesa non è affatto facile tra questi due segni Cardinali così diversi per temperamento e stile. Ma non è per nulla insolito che i due possano piacersi, attratti dalle reciproche differenze: l’uomo Capricorno, così burbero e scontroso, rimane incantato dalla grazia della donna Bilancia, dalla sua amabile socievolezza che la rende sempre ben accetta a tutti; la donna Capricorno trova nel Bilancia un uomo discreto, gradevole, immune da fastidiosi eccessi di protagonismo. I Bilancia, dal canto loro, ammirano la concretezza e la fermezza d’animo dei saturnini, garanzie di un ottimo appoggio sia caratteriale sia pratico. Ma un’unione seria porta alla luce differenze profonde.

La Bilancia può apparire superficiale con il suo bisogno di sentirsi approvata, di essere sempre a posto esteriormente, che sono poi i mezzi di cui si serve per raggiungere quell’armonia con se stessa e con il prossimo che è la sua massima aspirazione. Il Capricorno, invece, è un pessimista nato a cui importa ben poco dell’approvazione altrui: anzi, parte dal presupposto che agli altri non importi proprio nulla di lui, o che al contrario possano cercare di ostacolarlo, dunque si attrezza subito per bastare a se stesso e non gradisce troppe ingerenze nelle sue faccende.

Nei casi migliori, l’amore tra Bilancia e Capricorno può aiutare la comprensione di queste concezioni così antitetiche, e fare bene a entrambi, ispirando al Capricorno maggiore serenità interiore e interesse per gli altri, e alla Bilancia maggiore autonomia e grinta realizzatrice. Quando però questa delicata alchimia non riesce, sarà quasi sempre il Capricorno, di temperamento più freddo e forte, a imporre alla Bilancia il suo modus vivendi, con il rischio di intristirla progressivamente.

E se fra loro qualcosa non funziona, è difficile che qualcuno se ne accorga: in apparenza sono una coppia perfetta anche se in realtà l’interesse si è spento, soffocato da un rigore razionale portato all’eccesso, ormai sostituito da una silenziosa, quando non ostile indifferenza.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *