Siamo tutti collegati. Siamo come una foresta, un grande albero, con migliaia di foglie

 

Mi piace immaginare i rapporti tra le anime come un grande albero con migliaia di foglie.

Le foglie che si trovano sul tuo ramoscello ti sono intimamente vicine.

siamo tutti collegati come foglie

Tra di voi potete anche condividere esperienze, cioè esperienze dell’anima. Sul vostro ramoscello ci possono essere tre, quattro o cinque foglie. Una grande affinità e vicinanza vi unisce anche alle foglie del ramo vicino.

GUARDA QUESTO MERAVIGLIOSO VIDEO, CHE IN MANIERA EMOZIONANTE, SPIEGA LA CONNESSIONE TRA TUTTI GLI ESSERI UMANI

(Attiva i sottotitoli in Italiano)

Con voi esse condividono l’appartenenza a un ramo leggermente più grande. Sono vicine a voi, ma non quanto lo sono le foglie del vostro stesso ramoscello. Analogamente, via via che si considerano le altre parti dell’albero, voi siete imparentati con tutte queste altre foglie o anime, ma non così strettamente come con quelle che vi sono più prossime. Tutte insieme però fate parte di un albero e di un tronco. Potete condividere le esperienze. Vi conoscete reciprocamente.

234-legni-caldi-stupendo

Ma quelle attaccate al vostro ramoscello sono le più vicine. In questa magnifica foresta, vi sono molti altri alberi. Ogni albero è collegato agli altri attraverso il sistema di radici che affondano nel terreno. Così, anche se la foglia di un albero distante sembra forse lontanissima da voi e irraggiungibile, voi siete ciò nonostante connessi a quella foglia.

Siete collegati a tutte le foglie.

 

Ma siete collegati più strettamente con le foglie del vostro albero, e ancora più intimamente in relazione con le foglie del vostro ramo.

E lo stesso praticamente accade con quelle del vostro ramoscello. Probabilmente avrete incontrato in precedenti periodi di vita le altre foglie che sono situate più lontano, ma sul vostro stesso albero.

È possibile che siano state in qualche rapporto con voi. Le loro interazioni con voi sono forse state estremamente brevi. Anche un incontro di mezz’ora potrebbe aver contribuito a insegnarvi qualcosa, esser stato di giovamento a loro, a voi o a entrambi, come di solito succede.

Una di queste anime può essere stata il mendicante al quale per strada avete offerto un dono col cuore, facendo sì, in tal modo, che la vostra compassione si estendesse a un altro essere umano e che chi la riceveva imparasse cosa vuol dire l’amore e l’aiuto. Voi e il mendicante può darsi che non vi siate mai più reincontrati in quella vita, e tuttavia fate entrambi parte di una stessa azione scenica.

I vostri incontri variano di durata (cinque minuti, un’ora, un giorno, un mese, dieci anni o più) ma non importa, perché sono relazioni dell’anima.

Brian Weiss

Molte vite, un solo amore

Molte Vite un Solo Amore Brian WeissMolte Vite un Solo Amore
L’eterno incontro delle anime gemelle
Brian WeissCompralo su il Giardino dei Libri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *