Vergine e Toro: sono segni compatibili?

Vergine-Toro

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Ecco due segni di Terra che formano una coppia inossidabile e ben affiatata. Gli interessi comuni, l’armonia di vedute e aspirazioni offrono un terreno fertile per l’intesa: ambedue amano la natura, le cose semplici, l’ordine e l’organizzazione; realisti e attenti pianificatori, anche in amore puntano a un legame solido, affidabile, che offra reciproco sostegno sia morale sia materiale e non presenti sorprese.

Quasi sempre è il Toro (uomo o donna che sia) a farsi avanti per primo: la Vergine si limiterà a lanciare segnali, ma è raro che prenda l’iniziativa. D’altronde, il Toro sa per istinto come usare il suo venusiano fascino per far crollare le ritrosie della Vergine, così non è difficile che nasca un’intesa spontanea, con ottime possibilità di consolidarsi nel tempo.

Certo fra i due vi sono differenze, e si vedono. Il Toro, più sensuale, quadrato e testardo, è animato da una serena gioia di vivere, detesta le complicazioni e le elucubrazioni e punta al sodo, senza incertezze; la Vergine invece filtra tutto con la mente, ha una psicologia complessa intessuta di dubbi e contraddizioni: le sicurezze materiali le servono come punto di riferimento per superare le incertezze caratteriali.

Va da sé che il Toro è decisamente ben dotato sotto questo aspetto: così la Vergine si sente a suo agio, sostenuta e garantita come desidera, e pazienza se il Toro non sarà sempre all’altezza delle sue finezze intellettuali. D’altro canto, se la Vergine non supera del tutto le sue ritrosie potrebbe deludere le aspettative sessuali del Toro, che se inappagato può cercare soddisfazione in evasioni puramente erotiche.

Ma a parte questi punti deboli, la coppia Vergine-Toro ha le carte in regola per funzionare alla perfezione: il loro è un mondo dai confini ben tracciati, entro i quali si muovono con perizia e laboriosità; a entrambi sta molto a cuore il benessere del focolare domestico e della famiglia, e fanno di tutto per preservarli dalle insidie dell’imprevisto. Il limite di questo rapporto? Beh, un pizzico di noia.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *