Acquario e Pesci: sono segni compatibili?

Acquario-Pesci

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Ecco un rapporto fra “vicini di casa” che hanno un corredo di doti e difetti ben diversi e non sempre compatibili; ma, proprio perché attigui, è probabile abbiano qualche pianeta l’uno nel segno dell’altro, con indubbio beneficio per la reciproca comprensione. Il legame tra due tipi “puri” o quasi si potrebbe definire un sogno dagli esiti incerti: benché in modo diverso, tendono entrambi a eludere i confini della realtà e quando si incontrano possono credere di aver trovato il partner ideale.

Nella rarefatta aria acquariana l’irrequieto Pesci si sentirà più vicino all’infinito, svincolato dalle catene anguste della materia e quindi stimolato a esprimersi liberamente, senza il timore di restare intrappolato negli insidiosi lacci dell’abitudine. Dal canto suo l’Acquario vedrà nel (o nella) Pesci una creatura fatata, capace di far vibrare le corde più sottili del suo cuore e anche dei suoi sensi e tutt’altro che insensibile alle sue istanze social-umanitarie (anche se i Pesci sono assai più inclini a farsi coinvolgere in prima persona rispetto all’Acquario, che a livello emotivo resta sempre piuttosto distaccato dai suoi “protetti”).

Il loro amore può essere molto poetico e suggestivo nei primi tempi, in cui i due protagonisti possono veramente sentirsi trasportati in un’altra dimensione dove le convenzioni e la routine non esistono. Ma prima o poi dovranno calarsi nuovamente nella realtà, e fronteggiare tra l’altro la scoperta che la creatura amata non è esente da difetti.

Il Pesci si lamenterà della freddezza dell’Acquario, che non gli concede le coccole tanto desiderate facendolo sentire trascurato; questi a sua volta comincerà a sentirsi irretito dall’invasiva tenerezza pescina, potenziale minaccia alla sua libertà. Il legame può durare se si tratta di due tipi zodiacali aperti, capaci di realizzare uno splendido equilibrio spirituale; ma se i Pesci scadono in una disordinata ambiguità e l’Acquario si ostina su posizioni intransigenti, il rapporto si avvia verso una rapida e ingloriosa fine.

Le informazioni presenti nell’articolo sono state tratte dal libro di Chiara Bertrand – Amore e segni zodiacali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *