Ecco le meraviglie del cielo notturno, senza l’inquinamento luminoso

inquinamento luminoso

timelapse video sky images

Inquinamento luminoso, forse meno noto dei suoi “colleghi” ma di certo altrettanto pericoloso. Le luci artificiali ormai stanno invadendo ogni angolo della Terra. Per sensibilizzare su questo tema, ogni anno in Italia viene organizzata la Giornata nazionale contro l’inquinamento luminoso.

Quest’ultimo è una vera e propria alterazione dei livelli di luce naturalmente presenti nell’ambiente notturno. Oltre ai danni ambientali ed economici, l’inquinamento luminoso ogni notte nasconde ai nostri occhi lo spettacolo del cielo stellato.

Quante volte, magari di ritorno da una gita in campagna o attraversando una zona non abitata e buia, abbiamo visto un cielo stellato diverso? Siamo anche riusciti a notare la leggerissima ombra della Via Lattea.

Se potessimo ammirare il cielo al naturale, ciò che vedremmo ci lascerebbe senza parole. A fotografare la maestosità degli spettacoli che la Natura offre di notte è stato il fotografo americano Randy Halverson.

Di seguito i suoi 5 video che mostrano le bellezze nascoste della Natura.

Trails End

Il primo filmato, Trails End, è un mix dei migliori video, trasformati in timelapse nel 2014. E’ stato girato tra Wyoming, Utah e South Dakota e mostra paesaggi naturali incontaminati, illuminati da un bellissimo cielo stellato, colorato da aurore boreali e solcato da meteore.

La Via Lattea…e i satelliti

Il 28 luglio 2014, il fotografo ha filmato la Via Lattea a Kennebec, nel South Dakota. A dicembre, quando ha iniziato a montare il timelapse girato durante l’anno ha notato uno strano movimento nella sequenza datata 28 luglio. Due satelliti stavano solcando il cielo. Bello, anche se l’immagine di sfondo merita certo di più.

Sprites, lo strano fenomeno delle scariche elettriche sopra le nuvole

Il cielo stellato, libero dalle nuvole e dall’inquinamento luminoso, è certamente uno spettacolo. Ma lo è anche quello in tempesta. Halverso ha filmato con più telecamere il momento in cui si nota una coltre di nuvole sormontata dai cosiddetti “sprites”, le scariche elettriche al di sopra delle nubi.

I meravigliosi colori dell’aurora boreale

E poi c’è l’aurora boreale, con i suoi spettacolari colori. Il filmato che segue è stato registrato a ottobre del 2011 e mostra la bellezza di questo fenomeno in un contesto completamente naturale, al riparo dalle luci artificiali.

Aurora boreale e Via Lattea

Torna ancora l’aurora boreale, molto cara a Randy Halverson. Il fotografo ha immortalato la nostra galassia, apparsa tra i vividi colori dell’aurora.

Spettacoli che l’inquinamento luminoso purtroppo cancella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *